Basilicata - Matera - Matera

In bici tra uliveti e mare cristallino!

  • Tours and excursions
  • Tour in bici , Tour (voli esclusi)
  • 8 days / 7 nights
  • Overnight stay and breakfast

Nel profondo sud d’Italia, tra vigneti e oliveti, si celano splendidi tesori barocchi e antichi borghi. Dai sassi di Matera unici al mondo, al barocco di Lecce passando per i trulli di Alberobello.
Tappa obbligata anche ad Ostuni, con le sue case imbiancate a calce abbarbicate su tre colli: ogni angolo della città è un belvedere, con un panorama sugli oliveti che tingono le colline.
Sole, acque cristalline e un’atmosfera immutata nel tempo le vere protagoniste di questa vacanza in bici tra le perle del Mediterraneo.
Scoprire il Salento in bici può diventare una piacevole sorpresa!

Details

Itinerario



Arrivo individuale a Matera e primo pernottamento.  
Secondo un sondaggio svolto dal Sole 24 Ore, Matera non è solo la città dei “Sassi”, i conosciutissimi rioni pietrosi adibiti ad abitazione, ma anche una città con un’ottima qualità di vita, dove ci si muove a piedi dappertutto e i suoi abitanti trovano il tempo per essere cordiali e ospitali. Andate a godervi quest’atmosfera rilassata passeggiando per i suoi viali, alla ricerca degli eccezionali scorci che l’hanno resa il set perfetto per il film “The Passion” di Mel Gibson.


Matera–Alberobello (70 km)
Si parte! Le Murge occidentali hanno il piacere di introdurvi al territorio della Puglia, un terreno dolcemente ondulato tra i campi di grano, i fichi d’india e qualche sporadico casolare bianco. Ecco da lontano il castello di Gioia al Colle. Tendete le orecchie: si dice che tutt’oggi si sentano i lamenti di madonna Bianca Lancia, leggendaria amante di Federico II, rinchiusa qui per gelosia. Via di seguito tra gli ulivi verso il Parco Archeologico di Monte Sannace, dove sono racchiusi i resti di una delle più importanti città dei Peuceti, antica popolazione italica. Dopo la visita si prosegue per Putignano e infine, sforzo finale per superare le ultime salite più impegnative e arrivare ad Alberobello.


Alberobello–Ostuni (55 km)
La città dei Trulli si staglia già alle vostre spalle, mentre voi percorrete gli ultimi chilometri sulla Murgia, tra la campagna pugliese. Giusto per la pausa caffè arrivate a Locorotondo, uno dei borghi più belli d’Italia, dalla tipica forma circolare e caratterizzato dalle cummerse, case i tetti aguzzi e le volte a stella. Dopo un un breve tratto invece raggiungete Cisternino: una difficile salita vi attende, ma verrete ricompensati dall’intrico unico di questo centro storico che assomiglia ad un bianco alveare. Avrete tutto il tempo per fermarvi a riposare e magari fare scorta degli ottimi taralli e friselle, o, perché no, anche per assaggiare un buon piatto di orecchiette. Ultimo tratto per Ostuni, detta anche “La città bianca”.


Ostuni–Lecce-Gallipoli (70 km in treno + 50 km in bici)
Dal finestrino del treno che vi porta a Lecce, Ostuni emerge sfavillante nel sole della mattina sopra la vegetazione circostante. Concedetevi una breve visita al capoluogo culturale della penisola salentina: vi saprà stupire con i suoi palazzi barocchi, tra i quali spicca la Basilica di Santa Croce. E’ anche un ottimo momento per farvi preparare una vera puccia leccese, che potrete mangiare lungo il percorso. Siete pronti quindi per partire verso Copertino e Nardò, su un terreno principalmente pianeggiante che vi conduce infine a Gallipoli, autentica perla dello Ionio.


Gallipoli–Santa Maria di Leuca (50 km)
Un’intera giornata dedicata al mare, con tutti i colori e i profumi che queste coste mediterranee sanno regalare: pini, mirti e ginepri intervallano il blu profondo dello Ionio che si offre con mille calette, spiagge e insenature. La tappa sarà molto facile, per la maggior parte pianeggiante lungo il Salento. Proprio dove finisce la terra e i due mari si incontrano vi attende Santa Maria di Leuca (dal greco “leukos”, bianco) che merita tutta la salita per arrivarci.


Santa Maria di Leuca–Otranto (50 km)
Siete in una delle strada più scenografiche al mondo, che sale e scende lungo tutto il percorso, tra piccoli paesini di pescatori con le case bianchissime, scogliere immerse nella macchia mediterranea e il blu profondo dell’Adriatico che si concede con fantastiche insenature e baie naturali. Imperdibili le grotte Romanelli e Zinzulusa, dove, oltre ai reperti, si sono trovati dei pesci considerati dei fossili viventi. Superate la località termale di Santa Cesarea e quindi Porto Badisco, mitico approdo di Enea, per raggiungere Otranto.


Otranto–Lecce (55 km)
Scoperto l’incanto delle strade lastricate di pietra viva del borgo antico, visitato la cattedrale e il famoso castello Aragonese, si risale finalmente in bici lungo la litoranea adriatica, attraversando i laghi Alimini e la loro particolare macchia mediterranea, così come i piccoli paesi costieri lambiti da spiagge di sabbia finissima. Poco dopo vi troverete di fronte alla riserva naturale “Le Cesine”, dove un incredibile numero di volatili provenienti dall’Africa e dall’Asia riposa durante migrazioni. Traguardo finale: Lecce. Avrete finalmente un po’ di tempo da dedicare a questa splendida città.  


Lecce
Dopo colazione fine dei servizi.


Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso, per esempio, ci potrebbero essere deviazioni temporanee causa cantieri stradali impossibili da prevedere e che normalmente sono segnalate sul posto.

Caratteristiche
Chilometri totali: 330 km
Dislivello complessivo: 1.540 m
Terreno: 99% asfaltato, 1% non asfaltato
Collegamenti in treno tra le città del tour: NO.
Possibilità di accorciare le tappe in treno: 3° giorno
Percorso pianeggiante con brevi tratti collinari su strade quasi sempre asfaltate e a basso traffico (al di fuori dell’alta stagione). Il percorso include meravigliosi tratti lungo la costa.

Pernottamento e pasti
Abbiamo selezionato accuratamente per voi gli hotel di questo tour. Le strutture sono facilmente raggiungibili dalla ciclabile seguendo le indicazioni del roadbook e situate vicino alle principali attrazioni delle città.

A seconda della categoria scelta pernotterete in:
- Cat. A: per lo più hotel 4*, con qualche hotel 3*
- Cat. B: per lo più hotel 3*

In entrambe le categorie, ad Alberobello il pernottamento potrebbe essere in un caratteristico trullo (se disponibile). Tutte le stanze sono dotate di servizi privati e aria condizionata. Nei Trulli non è presente l’aria condizionata, perché viene sfruttato l’antico metodo di isolamento termico tipico di queste strutture.

Al momento della prenotazione specificate il tipo di stanza richiesto:
- una camera doppia ha un unico letto (matrimoniale)
- una camera twin ha due letti singoli
- una camera tripla di solito ha un letto matrimoniale e un letto aggiunto


Bici e accessori
Le biciclette Girolibero sono disponibili nei modelli unisex/donna e uomo, con telaio di diverse misure:
- bicicletta touring 27 rapporti Shimano Deore
- bici elettrica 9 rapporti Shimano


Caratteristiche:
- telaio in alluminio
- parafanghi
- portapacchi
- sella comfort in gel www.selleroyal.com
- copertoni anti foratura Schwalbe Marathon
- manopole poggiapalmi
- sistema Speed Lyfter

Assicurazione
Il noleggio delle biciclette comprende l’assicurazione contro furto e danno. In caso di comportamento negligente o improprio, l'assicurazione non copre alcun costo.

Accessori
Tutte le nostre bici adulto sono dotate di:
1 contachilometri
1 borsa laterale Ortlieb
1 borsa manubrio o 1 portamappa
1 borraccia per l’acqua (0,75 l)
1 kit di riparazione a stanza: una camera d’aria di ricambio, una pompa, 2 chiavi a brugola, 1 chiave per estrarre il copertone, pezze e
mastice
1 lucchetto a combinazione

Al momento della prenotazione potete noleggiare anche i caschetti (misure 54-61 cm). I nostri caschetti sono conformi alla norma DIN EN 1078 (CE).


Dates and prices
Price
from 6/27/20 to 8/20/20
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 590
from 8/21/20 to 9/24/20
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 740
from 9/25/20 to 10/16/20
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 690
from 10/17/20 to 10/31/20
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 590

Supplements

from 5/27/20 to 10/31/20
Supplemento camera singola cat.A
€ 230
from 5/27/20 to 10/31/20
Supplemento camera singola cat.B
€ 180
Including/Excluding

Formula vacanza: Individuale
Date di partenza: Ogni sabato dal 21.03 al 27.06 e dal 22.08 al 31.10.2020 e anche ogni venerdì dal 24.04 al 26.06 e dal 21.08 al 2.10.2020. Partenze extra possibili con un minimo di 5 persone.


La Quota comprende:
- 7 pernottamenti con colazione
- Incontro di benvenuto
- Materiale informativo
- Cicloguida Greens “Puglia”
- Transfer in treno Ostuni-Lecce (4°giorno)
- Trasporto bagagli
- Assistenza in loco
- Assicurazione medico/bagaglio

La Quota non comprende:
- Tasse di soggiorno (circa 10-15 €)
- Quanto non specificato alla voce “Quota comprende”

Notes on the trips

Come arrivare
Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza. Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Matera in taxi o a piedi.


In aereo
Gli aeroporti più vicini a Matera sono quelli di Bari e di Brindisi. L'aeroporto di Bari è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:
- Alitalia da Roma Fiumicino, Milano Linate
- Easyjet da Milano Malpensa
- Ryanair da Roma Fiumicino, Trieste, Treviso, Bergamo, Pisa, Genova
- Blu Express da Torino


Dall’aeroporto per raggiungere la stazione di Matera potrete prendere un treno locale (durata della tratta 15 min, partenze ogni mezz’ora) oppure un bus (durata della tratta 30 min, prezzo del biglietto € 4, partenze ogni ora. Per informazioni www.sitasudtrasporti.it


In alternativa potete raggiungere Matera anche in bus con il servizio Bus Pugliairbus. Durata della tratta ca. 75 min., prezzo del biglietto: € 7 (www.aeroportidipuglia.it, ci sono 3/4 corse al giorno).


E’ possibile prenotare un transfer privato dall’aereoporto di Bari a Matera: 50 € per persona, minimo due persone, servizio da richiedere al momento della prenotazione.


L’aeroporto Brindisi è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:
- Alitalia da Roma Fiumicino, Milano Linate
- Easyjet da Milano Malpensa
- Ryanair da Bologna, Torino, Roma Fiumicino, Bergamo


Dall’aeroporto di Brindisi per raggiungere Matera potrete prendere un bus con il servizio Bus Pugliairbus per Bari e da qui un bus per Matera. Costo di circa 30 € durata 3h.


In treno
Matera (stazione Matera Villa Longo) è servita dalle Ferrovie Appulo Lucane a scartamento ridotto F.A.L. che la collegano a Bari (60 km) in tempi che vanno dai 60 ai 90 minuti.
Attenzione, nei giorni festivi i treni non viaggiano: il collegamento è comunque assicurato dal servizio bus sostituitivo.
 Per chi giunge dai centri più prossimi alla costa tirrenica (Firenze, Roma, Napoli), potrebbe essere utile raggiungere la stazione di Ferrandina, da cui partono bus di collegamento per Matera gestiti dalle Ferrovie Appulo Lucane.


In auto
A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Matera.Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.


Parcheggio
L’hotel di Matera non dispone di parcheggio. E’ comunque possibile lasciare l’auto presso il parcheggio “Garage Damasco” - Recinto XX Settembre, 12 - al costo di circa 10 € al giorno.


Orari e prezzi sono soggetti a variazione.


Map

Would you like more information about this offer?

Fill out the form below and we will contact you to create your trip together!


Contact references


Everything you want to tell us (questions, specific requests, other…)


Newsletter X

Don't miss the best deals of the week!
Sign up to receive interesting and unique offers each week!